• Puente de Orbigo
  • Verso O Cebreiro
  • Palazzo vescovile di Gaudí (Astorga)
  • Cattedrale di Astorga
  • Cattedrale di León
  • Molinaseca

Da León/O Cebreiro a Santiago

Gli ultimi 300 Km del CAMMINO FRANCESE

Partenza garantita 2019

  • Percorso León – Santiago 3-19 agosto (310 km / 14 tappe / 16 notti / 17 giorni) – cod. viaggio L1A
  • Percorso León – O Cebreiro  3-11 agosto (150 km / 7 tappe / 8 notti / 9 giorni) – cod. viaggio L2C
  • Percorso León – Sarria  3-13 agosto (195 km, 9 tappe / 10 notti / 11 giorni) – cod. viaggio L3S
  • Percorso O Cebreiro – Santiago 10-19 agosto (160 km / 7 tappe / 9 notti / 10 giorni) – cod. viaggio CS4

Viaggio a piedi con accompagnatore sugli “ultimi 300 km” del Cammino Francese con trasporto bagagli ed escursione sulla costa atlantica. Da Sarria a Santiago, ci si unisce al tour F7A “Camino Francés, gli ultimi 100 km del Cammino Francese da Sarria a Santiago. Possibilità di unirsi al gruppo in qualsiasi punto dell’itinerario.

Scarica qui locandina e scheda viaggio

Difficoltà: tappe medio/lunghe (massimo 28 km), dislivelli contenuti ad eccezione della Cruz de Ferro e del Passo del Cebreiro.

conchiglia medio 3

 

 

 

Descrizione prodotto

Giorno 1. Arrivo a León per proprio conto. Incontro con la nostra guida, aperitivo di benvenuto e riunione preparatoria nel corso della quale verrà consegnato a ciascun partecipante il “kit del pellegrino”. La mattina seguente inizia il viaggio a piedi.

Giorno 2. Partenza direttamente dall’albergo per la tappa n.1, León-Villadangos del Páramo (21 Km, +100/-50m, facile). Tappa tranquilla con lievi dislivelli. Dopo il sobborgo di Trobajo del Camino, visitiamo il santuario della Virgen del Camino. Superati i paesini di Valverde de la Virgen e San Miguel del Camino, arriviamo alle porte di Villadangos del Páramo.

Giorno 3. Tappa n.2 Villadangos del Páramo-Astorga (28 Km, +100/-80m, facile). Tappa lunga ma non impegnativa. Dopo San Martin del Camino, scendiamo verso lo storico ponte di Orbigo ed il paese di Hospital de Orbigo. Passiamo poi per San Justo de la Vega e dal Cruceiro de Santo Toribio avvistiamo la splendida città di Astorga.

Giorno 4. Tappa n.3 Astorga-Rabanal del Camino (20 Km, +330/-50m, media). Dopo un inizio pianeggiante, superato Murias de Rechivaldo cominciamo a salire. Passando per Santa Catalina de Somoza ed El Ganso, arriviamo al villaggio montano di Rabanal del Camino.

Giorno 5. Tappa n.4 Rabanal del Camino-Molinaseca (24,5 Km, +400/-960m, impegnativa). Oggi affrontiamo una delle tappe più impegnative ma anche più gratificanti del Cammino. Superato il piccolo villaggio montano di Foncebadón, raggiungiamo la “Cruz de Ferro”, uno dei punti più significativi dell’intero percorso. Dopo il villaggio di Manjarín, superiamo la vetta del Collado de las Antenas (quota 1515m) e iniziamo la lunga discesa che, passando per Acebo e Riego de Ambros, conduce al ponte sul Rio Meruelo ed al pittoresco paese di Molinaseca.

Giorno 6. Tappa n.5 Molinaseca-Cacabelos (23 Km, +50/-150m, facile). Tappa tranquilla con limitata ondulazione. D’obbligo una sosta a Ponferrada per visitare il Castello dei Templari ed il santuario della Encina. Attraversato il Rio Sil, passiamo per Columbrianos, Fuentes Nuevas e Camponaraya. Tra dolci colline e vigneti, arriviamo a Cacabelos dove visitiamo due belle chiese.

Giorno 7. Tappa n.6 Cacabelos-Ambasmestas (25 Km, +200/-130m, agevole). Superati i villaggi di Pieros e Valtuille de Arriba, arriviamo a Villafranca del Bierzo, dove ci soffermiamo ad ammirare la “Puerta del Perdón” ed il bel centro storico ricco di monumenti; di particolare interesse la chiesa di San Francisco (pare che il santo stesso sia passato da qui) e la Collegiata di Santa Maria. Attraversato il Río Burbía, prendiamo il sentiero per Pradela e poi raggiungiamo Trabadelo. Da qui raggiungiamo la valle del Río Valcarce.

Giorno 8. Tappa n.7 Ambasmestas-O Cebreiro (14 Km, +750/-50m, impegnativa). Affrontiamo oggi l’ultima mitica salita dell’intero Cammino Francese. Iniziamo con un tratto in leggera pendenza lungo il Rio Valcarce, passando per i villaggi di Portela, Ambasmestas, Vega, e Ruitelán. Da Las Herrerias de Valcarce, ci allontaniamo dal fiume per iniziare la scalata. Lungo la salita, due piccoli villaggi con altrettanti punti di ristoro, La Faba e La Laguna. Attraversiamo il confine tra Castilla y León e Galicia in un paesaggio di fiaba e raggiungiamo il passo di Cebreiro. All’entrata dello storico villaggio di pietra, ci accoglie la chiesa di Santa Maria de Cebreiro. Accoglienza in albergo dei partecipanti che iniziano il cammino da O Cebreiro, aperitivo e riunione.

Giorno 9. Tappa O Cebreiro-Triacastela (22 Km, +100/-770m, medio-impegnativa). Il percorso odierno si snoda lungo la cresta della cordigliera, permettendoci di godere di panorami immensi sulle verdi montagne e vallate circostanti. Scendiamo a Liñares e passiamo per l’Alto de San Roque. Risaliamo all’Alto do Poio, da dove cominciamo la discesa, che ci porta attraverso i villaggi di Fonfría, Biduedo, Filloval e As Pasantes. Sistemazione in albergo nel centro di Triacastela. Cena e pernottamento.

Giorno 10. Tappa n.9 Triacastela-Samos-Sarria (22 Km, +15/-240m, agevole). All’uscita dal paese il percorso si biforca: noi seguiremo quello che passa per lo storico Monastero di Samos: lungo il cammino, passiamo per piccoli villaggi tra cui San Cristovo, Lastres e San Martino do Real. Facciamo sosta a Samos per visitare il maestoso monastero benedettino ed il villaggio in riva al fiume. Proseguiamo passando per Pascais, Sivil e Perros per riprendere l’altro ramo del Camino ad Aguiada. Giungiamo così a Sarria e ci si unisce ai partecipanti del tour F7A e si prosegue con loro fino alla fine del viaggio.

Giorno 11. Tappa n. 10 Sarria-Portomarín (23 Km, +300/-390m, media). Lasciato l’albergo, dopo pochi passi ci immettiamo sul percorso, unendoci idealmente e fisicamente alle moltitudini di pellegrini di ogni tempo. Fin dal primo passo si avverte l’atmosfera del Cammino. Risalendo la Rua Maior ci fermiamo a timbrare la nostra credenziale nella chiesa di Santa Mariña. Ci si vorrebbe soffermare ad ammirare ogni cosa: il monumento al re Alfonso IX, le insegne degli albergues, le conchiglie scolpite nel granito. In cima alla collina, la Capilla del Salvador ed il primo dei tanti cruceiros che troveremo lungo la strada, il convento dos Mercedarios, ma bisogna andare! In fondo alla discesa attraversiamo il ponte medievale e risaliamo attraverso un bosco di alberi plurisecolari. Raggiunto l’altopiano, non possiamo fare a meno di fermarci per visitare la chiesa di Santiago de Barbadelo. Proseguendo il nostro cammino, piccolissimi villaggi, con le loro minuscole chiesette, si alternano a boschi, campi coltivati, fonti e piccoli corsi d’acqua. Scendiamo infine verso il Rio Miño ed arriviamo a Portomarín. Sistemazione in albergo nel centro della cittadina, dominata dalla poderosa chiesa-fortezza di San Juan. Cena e pernottamento.

Giorno 12. Tappa n. 11 Portomarín-Palas de Rei (25 Km, +380/-170m, media). Nel riprendere il Cammino, tra molti volti nuovi che ci salutano ed augurano “buen camino”, cominciamo a riconoscerne qualcuno che ci è già familiare. La tappa odierna è caratterizzata da una lunga ma graduale salita verso Hospital de la Cruz e Ventas de Naron, punti più elevati del nostro viaggio. Anche oggi avremo l’opportunità di vedere luoghi storici e monumentali, tra cui il più importante, il monastero di Vilar de Donas, si raggiunge facendo una deviazione dal percorso. Scendiamo poi verso Palas de Rei dove si conclude la nostra seconda tappa. Dopo la visita della chiesa di San Tirso, posta all’entrata della cittadina, ci sistemiamo in albergo. Cena e pernottamento.

Giorno 13. Tappa n.12 Palas de Rei-Arzúa (28 Km, +100/-270m, medio-impegnativa). Un celebre quanto semplice monumento al pellegrino ci augura buon cammino mentre lasciamo il centro di Palas per intraprendere la tappa più lunga del nostro viaggio. A metà strada, ci fermiamo nella ridente città di Melide per visitare i suoi numerosi bei monumenti e la famosa Pulperia Ezequiel. Qui il “Cammino Primitivo” confluisce nel “Cammino Francese”. Su e giù per le colline, attraverso boschi di eucalipto e la verdeggiante campagna gallega, giungiamo ad Arzúa, dove anche il “Cammino del Nord” confluisce su quello “Francese”. Visitiamo la chiesa di Santiago de Arzúa e ci sistemiamo nel nuovo albergo. Cena e pernottamento.

Giorno 14. Tappa n.13 Arzúa-O Pedrouzo (20 Km, +80/-180m, agevole). Prima di partire, facciamo rifornimento dell’ottimo formaggio locale e di altre provviste per la nostra tappa odierna, che ci condurrà alle porte di Santiago. Dopo un lungo tratto tra boschi di eucalipto e piccolissimi villaggi, raggiungiamo la famosa Capilla de Santa Irene e poi arriviamo nella cittadina di O Pedrouzo, dove si trova il nostro albergo. Cena e pernottamento.

Giorno 15. Tappa n. 14 O Pedrouzo-Santiago de Compostela (20 Km, +100/-130m, agevole). La tappa odierna è abbastanza breve per consentirci di arrivare a Santiago entro le 12:00 e poter partecipare alla “messa del pellegrino”, se si vuole. Girando attorno alla recinzione dell’aeroporto, raggiungiamo una serie di luoghi “storici” del Cammino, tra cui Lavacolla ed il Monte do Gozo, da dove tradizionalmente si avvistano per la prima volta le guglie della Cattedrale. Entriamo in città per San Lazaro, siamo ormai quasi alla meta e si percepisce attorno a noi un’atmosfera particolare. Arriviamo infine alle mura del centro storico, attraversiamo Praza Cervantes ed eccoci alla Cattedrale, dove prendiamo posto per la messa del pellegrino. Sistemazione in albergo e resto della giornata libero. Cena e pernottamento.

Giorno 16. Prima colazione. Visita guidata di Santiago de Compostela, dichiarata patrimonio dell’umanità. Pranzo libero. Escursione guidata in bus riservato a Muxía, la fin del camino col famoso santuario sulla scogliera e Capo Finisterre, col magico promontorio sul quale i pellegrini si raccolgono per ammirare il tramonto del sole sull’Oceano Atlantico dal punto più occidentale. Cena speciale a base di pesce. Rientro in albergo e pernottamento.

Giorno 17. Prima colazione. Scioglimento del gruppo e fine dei servizi.

Prezzi

LEON – SANTIAGO 7-23 agosto (310 km / 14 tappe / 16 notti / 17 giorni) – cod. viaggio L1A

  • In camera doppia € 1.600,00 / in camera singola € 1.990,00

Sconto “COMITIVA” € 60,00 per gruppi di almeno 4 persone

 

LEON – O CEBREIRO 8-16 agosto (150 km / 7 tappe / 8 notti / 9 giorni) – cod. viaggio L2C

  • In camera doppia € 840,00 / in camera singola € 1040,00

Sconto “COMITIVA” € 40,00 per gruppi di almeno 4 persone

LEON – SARRIA 7-17 agosto (195 km, 9 tappe / 10 notti / 11 giorni) – cod. viaggio L3S

  • In camera doppia € 990,00 / in camera singola € 1230,00

Sconto “COMITIVA” € 40,00 per gruppi di almeno 4 persone

 

O CEBREIRO – SANTIAGO 14-23 agosto (160 km / 7 tappe / 9 notti / 10 giorni) – cod. viaggio C18B

  • In camera doppia: € 850,00 / in camera singola € 1.070,00

Sconto “COMITIVA” € 40,00 per gruppi di almeno 4 persone

 

Questo viaggio può essere acquistato anche per gli “ultimi 100 km”

SARRIA – SANTIAGO 16-23 agosto (115 km / 5 tappe / 7 notti / 8 giorni) – cod. viaggio F7A

  • In camera doppia: € 690,00 / in camera singola € 860,00

Sconto “COMITIVA” € 30,00 per gruppi di almeno 4 persone

 

“EARLY-BOOKING”: polizza annullamento gratis per chi prenota almeno 4 mesi prima della partenza

TUTTI I PREZZI E GLI SCONTI INDICATI SONO A PERSONA

Informazioni

  • Pernottamento e mezza pensione, bevande incluse.
  • Camere private con bagno in strutture ricettive di medio livello (classificazione Hotel o Pensión) ubicate nei punti di partenza delle tappe e nel centro di Santiago (2 notti).
  • Trasporto bagagli.
  • Accompagnatore/guida per tutta la durata del viaggio.
  • Visita guidata di Santiago.
  • Escursione sulla costa in bus riservato. “Kit del pellegrino” con credenziale della Cattedrale di Santiago e guida al percorso.
  • Assicurazione “medico bagaglio”. Altre coperture facoltative con supplemento di prezzo.

Offerta completa stampabile: Locandina e scheda viaggio

NOTA: Come raggiungere il punto di raduno e trasferimento al primo albergo. Si può raggiungere facilmente León in treno o in autobus di linea da Madrid. Per raggiungere O Cebreiro, si possono usare i mezzi pubblici o organizzare transfers riservati (il relativo costo varia in funzione del numero di persone); consultare il nostro ufficio.

IMPORTANTE! Si ricorda che i voli ed altri mezzi di trasporto per raggiungere il punto di partenza e per rientrare non sono compresi nel pacchetto. Per motivi pratici è consigliabile provvedere all’acquisto tramite la propria agenzia di viaggi di fiducia o da sé. Il nostro ufficio è comunque a disposizione per fornire indicazioni ed eventualmente anche per l’acquisto di biglietti aerei, ferroviari e autobus; per visualizzare le relative condizioni cliccare qui

Scheda Viaggio

Informazioni sui servizi e Regolamento di Penale – Validità: anno 2019

CAMMINO DI SANTIAGO – Viaggi di Gruppo
DA LEON/O CEBREIRO A SANTIAGO

Gli ultimi 300 Km del CAMMINO FRANCESE
ORGANIZZAZIONE: IL MESTIERE DI VIAGGIARE
TIPO DI VIAGGIO: viaggio a piedi con accompagnatore.
DURATA: 17 giorni / 16 notti; 9 giorni / 8 notti; 10 giorni / 9 notti
CODICE VIAGGIO: L1A; L2C; L3S; CS4
NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI: partenza garantita con qualsiasi numero di iscritti.

SERVIZI
PUNTO DI PARTENZA/INIZIO DEI SERVIZI. Raduno dei partecipanti, incontro col tour-leader e formazione del gruppo in albergo a León (viaggi codice L1A-L2C, L3s) o ad O Cebreiro (viaggio codice CS4).

PUNTO DI ARRIVO/FINE DEI SERVIZI. Scioglimento del gruppo dopo la prima colazione in albergo, a Santiago de Compostela, l’ultimo giorno.

TRASPORTO AEREO. Viaggio a/r dal luogo di origine dei partecipanti al punto di raduno a cura e responsabilità degli stessi; su richiesta il volo può essere incluso nel pacchetto alla tariffa web disponibile del momento ed alle relative condizioni del vettore. Fee d’agenzia applicabili per l’acquisto di voli con l’assistenza della nostra agenzia: per una persona € 30,00, per ogni persona successiva sullo stesso PNR € 15,00; per pagamento tramite bonifico € 10,00.

TRASPORTI A TERRA. Sono inclusi: a) il trasporto durante le tappe a piedi di uno zaino/valigia/borsa del peso massimo di 20 Kg, a persona; b) un’escursione, come da programma. Non sono inclusi: trasferimento al primo alloggio, trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno ed eventuali trasporti extra durante le tappe (v. oltre).

“KIT DEL PELLEGRINO” E COMPOSTELA. Il “kit del pellegrino” che viene fornito a tutti i partecipanti, comprende la nostra esclusiva guida al percorso e la Credencial ufficiale della Cattedrale di Santiago. Per ottenere l’attestato, al termine del cammino, è necessario raccogliere almeno due timbri al giorno che dimostrino di aver coperto tutto il percorso da Sarria.

ALLOGGIO. Camera con bagno in strutture classificate come hotel / pensión, categoria minima *, ubicate nei centri indicati in programma “formula roulette”. Si tratta di strutture confortevoli ed accoglienti, se pur sobrie, a conduzione prevalentemente familiare; offrono un’ospitalità cordiale e generosa, una cucina di buon livello coi piatti tipici della regione a base di carne e pesce. L’elenco delle strutture ricettive viene comunicato almeno 15 giorni prima della partenza.

PASTI. Sono inclusi: a) colazione tutte le mattine; b) cena con tre portate e bevande, a partire dal secondo giorno; l’ultima sera, cena speciale a base di pesce. Non sono inclusi: pasti al di fuori di quelli indicati ed altre consumazioni. IMPORTANTE: i pasti vengono serviti esclusivamente negli orari stabiliti; chi ha esigenze alimentari particolari deve farlo presente sin dal primo contatto per verificare se sia possibile soddisfarle.

ASSICURAZIONE. E’ compresa nella quota l’assicurazione medico/bagaglio, comprensiva del rientro sanitario. Si raccomanda di sottoscrivere, all’atto dell’iscrizione, una polizza di assicurazione integrativa. Consultare il nostro ufficio per dettagli e preventivo.

TAPPE DEL CAMMINO. Lunghezza complessiva del tratto da percorrere a piedi circa 310 Km in 14 tappe di 28 Km al massimo (viaggio codice L1A), circa 150 Km in sette tappe (L2C) o 195 Km in nove tappe (L3S) di 25 Km al massimo, circa 160 Km in sette tappe di 28 Km al massimo (CS4). Le tappe n.3, Rabanal del Camino-Molinaseca e n.7 Ambasmestas-O Cebreiro sono le più dure per il dislivello. La tappa n.8 (la prima del viaggio CS4) presenta una lunga discesa con notevole dislivello. Il resto del percorso, pur molto ondulato per via della natura montuosa del terreno, non presenta particolari difficoltà. A causa dell’adozione della stessa ora vigente in Italia, in Galizia il sorgere ed il tramontare del Sole è abbondantemente ritardato. Si parte con comodo entro le nove e si cammina a passo tranquillo (un chilometro ogni 15/20 minuti), fermandosi per riposare ed ammirare le bellezze artistiche e naturali. Grazie al trasporto del bagaglio, si porta con sé solo il minimo indispensabile per il proprio comfort personale. Si può andare assieme al tour-leader, oppure staccarsi dal gruppo per ricongiungersi a piacimento: grazie alla guida al percorso, oltre che alla conoscenza che il tour-leader ha dell’ambiente, è facile programmare dove e quando rincontrarsi o anche andare per proprio conto senza problemi. Se qualcuno dovesse trovarsi in difficoltà a giungere fino in fondo, si provvederà a far venire una macchina per accompagnare in albergo l’interessato, a sue spese (i prezzi dei taxi sono molto contenuti).

A SANTIAGO. Alla fine dell’ultima tappa, si prevede di arrivare a Santiago nel primo pomeriggio. Alle ore 16:00 avrà luogo la visita della città, dichiarata patrimonio culturale dell’umanità. La visita guidata in italiano, della durata di circa due ore, comprende la Cattedrale (escluse le zone con ingresso a pagamento) ed il casco historico. Al termine della visita, possibilità di assistere alla messa del pellegrino serale.

ESCURSIONE SULLA COSTA ATLANTICA. Il settimo giorno, a condizione che ci siano almeno 6 partecipanti, si parte nel pomeriggio per la “fin do Camiño”, Muxía, col “Santuario da barca” sulla scogliera. Poi si va a Capo Finisterre, “Km 0” del Cammino di Santiago. Questo luogo era considerato dagli antichi romani il più ad occidente del mondo conosciuto: ci uniremo agli altri pellegrini, molti dei quali hanno percorso più di 1000 Km a piedi, per ammirare il tramonto del Sole sull’Oceano Atlantico. La cena si consuma in funzione dell’orario del tramonto, prima o dopo questo. Rientro a Santiago. Nel caso in cui ci dovessero essere meno di 6 partecipanti, si avrà diritto a scegliere un’escursione a piacere tra quelle proposte, senza costi aggiuntivi. Consultare il nostro ufficio per le escursioni disponibili.

IDONEITÀ PMR. Il viaggio non è idoneo per persone con mobilità ridotta.

PREZZI E PROMOZIONI. La quota individuale di partecipazione, sistemazione base in camera doppia condivisa con un’altra persona, è di € 1.600,00 per l’intero percorso da León a Santiago (codice viaggio L1A), di € 840,00 León-O Cebreiro (cod.L2C), di € 990,00 León-Sarria (cod.L3S) e di € 850,00 per O Cebreiro-Santiago (cod.CS4); nel caso di più partecipanti che non abbiano un proprio compagno di viaggio, si potrà di comune accordo condividere la camera con un’altra persona. Il supplemento per la sistemazione in camera singola, disponibile in numero limitato, è di € 390,00 (L1A), € 200,00 (L2C), € 240,00 (L3S), € 220,00 (CS4). Coloro che si iscrivono almeno 4 mesi prima della data di partenza, ricevono gratuitamente la polizza di assicurazione “annullamento del viaggio”. Ai gruppi di 4 o più persone che si iscrivono contemporaneamente su un’unica pratica, viene concesso uno sconto di € 60,00 per l’intero percorso e di € 40,00 per i percorsi parziali sulla quota individuale.

PRENOTAZIONE E ACQUISTO. Il viaggio può essere prenotato tramite la propria agenzia di viaggi di fiducia o dal sito web www.ilmestierediviaggiare.it. Pagamento tramite carta di credito (VISA-MASTERCARD-AMERICAN EXPRESS) o bonifico bancario. Versamento di un acconto del 30% del prezzo del pacchetto all’atto della prenotazione, più il costo di eventuale assicurazione e biglietto aereo. Saldo entro 20 giorni dalla partenza.

RINUNCIA. In caso di rinuncia o impossibilità di partecipare al viaggio, saranno applicate le seguenti penali a valere sul prezzo dei servizi a terra:
1. Fino a 31 giorni prima della partenza: 25%
2. Tra 30 e 15 giorni prima della partenza: 50%
3. Tra 14 e 8 giorni prima della partenza: 75%
4. Tra 7 e 1 giorni prima della partenza: 90%
5. no-show / interruzione del viaggio già iniziato: 100%
Inoltre:
– la comunicazione di rinuncia al viaggio deve essere rivolta tempestivamente al nostro ufficio per telefono e confermata a mezzo email o fax entro 12 ore. La comunicazione di interruzione del viaggio deve essere rivolta al tour-leader.
– il premio di assicurazione non è rimborsabile in alcun caso.
– per il volo si applicano le condizioni del vettore al quale andranno rivolte le richieste di rimborso; le fee d’agenzia non sono rimborsabili.
La presente scheda ha carattere puramente indicativo, le informazioni puntuali verranno comunicate come prescritto dal Codice del Turismo.

IL MESTIERE DI VIAGGIARE – www.ilmestierediviaggiare.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Da León/O Cebreiro a Santiago”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.