• Saint-Jean-pied-de-port: Porte de Notre-dame
  • Santa Maria de Eunate
  • Saint-Jean-pied-de-port: la Nive
  • Cammino Francese in Navarra: tra Mañeru e Ciraqui

CAMMINO di SANTIAGO “dai Pirenei a Burgos” in libertà

I “primi 300 Km” del CAMMINO FRANCESE

Partenze da marzo ad ottobre

  • Percorso completo da Saint-Jean-pied-de-port a Burgos(288 km / 13 tappe / 14 notti / 15 giorni) – cod. viaggio SLFW1
  • Primo tratto da Saint-Jean-pied-de-port a Viana(153 km / 7 tappe / 8 notti / 9 giorni) – cod. viaggio SLFX2
  • Secondo tratto da Viana a Burgos(135 km / 6 tappe / 7 notti / 8 giorni) – cod. viaggio SLFY3

Viaggio a piedi autogestito con trasporto bagagli sui “primi 300 km” del Cammino Francese, il “Cammino di Santiago” per definizione. Partendo dal versante francese dei Pirenei, si attraversano Navarra e La Rioja e poi la Castiglia fino alla storica capitale Burgos.

DIFFICOLTÀ:

conchiglia medio 3la prima mitica tappa è molto dura per via della lunga salita (per chi non fosse in grado di affrontarla, c’è la possibilità di un mezzo di trasporto per ridurre la lunghezza ed il dislivello entro limiti accettabili). Le rimanenti tappe sono meno impegnative ed alla portata di qualsiasi buon camminatore.

 

 

Scarica qui locandina e scheda viaggio (aggiornamento 1/18)

Possibilità di partecipare anche solo per una parte del viaggio a propria scelta con un programma personalizzato.

Descrizione prodotto

Giorno 1. Arrivo a Saint-Jean-pied-de-port per conto proprio.

Giorno 2. 1° tappa, Saint-Jean-pied-de-port – Roncesvalles (25 Km, +1230/-480m, molto impegnativa). La tappa più famosa e più dura di tutto il « Cammino Francese ». Seguiamo il percorso classico di “Napoleone” fino alla Croix Thibaut. Attraversato il confine e superato il Collado de Lepoeder (1430m slm), scendiamo a Roncesvalles. In alternativa, seguiamo il percorso di Valcarlos (26 Km, +900/-110m, impegnativa).

Giorno 3. 2° tappa, Roncesvalles – Zubiri (22 Km, +30/-550m, media). Scendiamo attraverso i boschi ed i villaggi baschi del versante spagnolo dei Pirenei (Auritz, Aurizberri, Bizkarreta), attraversando le valli del Rio Urrobi e del Rio Erro per entrare in quella del Rio Arga che attraversiamo sull’antico ponte “della rabbia” per entrare a Zubiri.

Giorno 4. 3° tappa, Zubiri – Pamplona (20 Km, +100/-125m, facile). Riprendiamo il cammino lungo il Rio Arga e dopo il ponte per Larrasoaña saliamo ad Akerreta, piccolo delizioso villaggio montano. Scendiamo nuovamente verso la verdissima valle del Rio Arga, attraversando il fiume su ponti storici come quelli di Burlada e della Magdalena prima di varcare le mura medievali di Pamplona.

Giorno 5. 4° tappa, Pamplona – Puente de la Reina (24 Km, +330/-430m, media). Lasciata la città di Pamplona e poi Cizur, circondati da campi di grano, passiamo per i pittoreschi villaggi baschi di Guendulain e Zariquiegui, lungo la salita verso un altro luogo mitico del Cammino di Santiago: l’Alto del Perdón. Dopo una discesa panoramica, passiamo per Uterga, Muruzabal e Obanos prima di entrare a Puente de la Reina. Facendo una deviazione, possiamo ammirare la famosa chiesa di Eunate.

Giorno 6. 5° tappa, Puente de la Reina – Estella (22 Km, +130/-50m, agevole). Attraversiamo un’ultima volta il Rio Arga sul celebre ponte “dei pellegrini”. Percorriamo la valle incorniciata dai monti, tra vigneti e distese di grano. Passiamo per Mañeru e Cirauqui, col suo celebre ponte romano. Poi Lorca col suo ponte medievale e l’Ermita de San Miguel, subito dopo Villatuerta. Arriviamo ad Estella, sulle rive del Rio Ega, ricca di chiese e ponti monumentali.

Giorno 7. 6° tappa, Estella – Los Arcos (21 Km, +280/-260m, media). Lasciata la città di Estella ed il suo sobborgo di Ayegui, passiamo per il Monasterio de Irache ed entriamo in un’area ad alta densità vitivinicola, come testimonia la famosa “fuente del vino”. Seguiamo il percorso che passa per Azqueta e sale a Villamayor de Monjardin. Da qui scendiamo verso Urbiola e la Ermita de San Sebastian per entrare a Los Arcos dove ci accoglie la grande chiesa di S.Maria. In alternativa, dopo Irache seguiamo il percorso più aspro ma anche più gratificante di Luquin.

Giorno 8. 7° tappa, Los Arcos – Viana (19 Km, +200/-200m, medio-facile). Passiamo per Sansol e Tores del Rio, due splendidi villaggi che si fronteggiano da opposti colli separati dal Rio Linares. Saliamo alla Ermita de la Virgen del Poyo ed in saliscendi raggiungiamo la monumentale città di Viana.

Giorno 9. 8° tappa, Viana – Navarrete (22 Km, +175/-100m, agevole). Dopo una breve discesa, raggiungiamo il confine regionale e lasciamo la Navarra per entrare nella Rioja. Attraversiamo un lungo ponte sul Fiume Ebro e raggiungiamo la Cattedrale di S.Maria de la Redonda nel centro storico di Logroño, capitale regionale. Lasciamo la città attraverso il Parque de la Grajera e saliamo verso l’omonimo “Alto”, superato il quale entriamo a Navarrete.

Giorno 10. 9° tappa, Navarrete – Nájera (18 Km, +200/-130m, medio-facile). Lungo la salita verso l’Alto de San Antón, passiamo per Ventosa, unico villaggio di un certo rilievo lungo il percorso di questa tappa. Scendiamo poi verso il Rio Najerilla, attraversato il quale entriamo nel centro storico di Nájera.

Giorno 11. 10° tappa, Nájera – Santo Domingo de la Calzada (21 Km, +220/-70m, agevole). Circondati da campi di grano, interrotti qua e là dai tipici vigneti ad alberello e qualche oliveto, raggiungiamo Azofra e poi saliamo verso Cirueña. Scendiamo infine verso Santo Domingo de la Calzada col suo monumentale centro storico e la splendida Cattedrale.

Giorno 12. 11° tappa, Santo Domingo de la Calzada – Belorado (23 Km, +200/-70m, agevole). Superato Grañón, attraversiamo il confine con la Castilla e passiamo per una serie di pittoreschi villaggi (Redecilla del Camino, Castildelgado, Voloria e Villamayor del Rio). Dopo un lungo tratto di sola campagna, entriamo a Belorado.

Giorno 13. 12° tappa, Belorado – San Juan de Ortega (24 Km, +420/-150m, media). A Tosantos, primo villaggio sul percorso odierno, con una piccola deviazione possiamo andare all’eremo rupestre della Virgen de la Peña. Dopo altri villaggi che si susseguono a brevi intervalli (Villambistia, Espinosa del Camino e Villafranca Montes de Oca), percorriamo un lungo tratto tra boschi di conifere salendo all’Alto de Valbuena (1162m, punto più elevato del nostro percorso dopo i Pirenei) e scendendo da lì a San Juan de Ortega, dove ammiriamo il grandioso santuario che dà il nome al villaggio.

Giorno 14. 13° tappa, San Juan de Ortega – Burgos (27 Km, +120/-300m, media). Siamo ormai nella Meseta, il grande altopiano della Regione Castilla y León. Superiamo Agés ed Atapuerca (famosa per il sito paleolitico) e raggiungiamo Matagrande (1078m) da dove ammiriamo il grande altopiano e la città di Burgos. Lungo la discesa troviamo ancora qualche villaggio con servizi (Villalval, Cardeñuela Riopico e Orbaneja-Riopico). Al bivio prima dell’aeroporto, scegliamo tra il percorso di Villafría e quello lungo il Río Arlanzón per l’ultimo tratto fino al centro di Burgos.

Giorno 15. Dopo la prima colazione, fine dei servizi.

Prezzi

PERCORSO COMPLETO (da Saint-Jean-pied-de-port a Burgos)

  • Codice viaggio SLFW1:
    • con prima colazione in camera doppia € 990,00 / in camera singola: € 1.300,00
    • con mezza pensione in camera doppia € 1.220,00 / in camera singola: € 1.530,00

Sconto “COMITIVA” € 40,00 per gruppi di almeno 4 persone sulla stessa pratica

SOLO PRIMO TRATTO (da Saint-Jean-pied-de-port a Viana)

  • Codice viaggio SLFX2:
    • con prima colazione in camera doppia € 560,00 / in camera singola: € 750,00
    • con mezza pensione in camera doppia € 700,00 / in camera singola: € 890,00

Sconto “COMITIVA” € 30,00  per gruppi di almeno 4 persone sulla stessa pratica

SOLO SECONDO TRATTO (da Viana a Burgos)

  • Codice viaggio SLFY3:
    • con prima colazione in camera doppia € 545,00 / in camera singola: € 715,00
    • con mezza pensione in camera doppia € 650,00 / in camera singola: € 820,00

Sconto “COMITIVA” € 30,00 per gruppi di almeno 4 persone sulla stessa pratica

“EARLY-BOOKING”: polizza annullamento gratis per chi prenota almeno 3 mesi prima della partenza

Programmi personalizzati quotazione a richiesta.

TUTTI I PREZZI E GLI SCONTI INDICATI SONO A PERSONA

Informazioni

SERVIZI INCLUSI NELLA QUOTA
• Trattamento di prima colazione o mezza pensione bevande incluse.
• Camere private con bagno in strutture ricettive di medio livello (classificazione Hotel o Pensión) ubicate nei centri storici delle località di partenza/arrivo.
• Trasporto bagagli (un collo a persona; bagagli extra con supplemento).
• “Kit del pellegrino” con credenziale della Cattedrale di Santiago e guida al percorso.
• Assicurazione “medico bagaglio”. Altre coperture facoltative con supplemento di prezzo.

SERVIZI A RICHIESTA CON SUPPLEMENTO DI PREZZO
• Trasferimento dall’aeroporto di Pamplona o da quello di Lourdes a Saint-Jean-pied-de-port.

COME RAGGIUNGERE I PUNTI DI PARTENZA DEL VIAGGIO. Voli per Pamplona con cambio a Madrid dai principali aeroporti italiani. Autobus di linea per Pamplona dall’aeroporto di Madrid/Barajas T4, da Bilbao, Saragozza e Barcellona. Principali aeroporti sul versante francese: Lourdes (volo diretto da Bergamo), Biarritz, Bordeaux. Autobus di linea per l’aeroporto di Madrid/Barajas T4 da Logroño (rientro da Viana) e da Burgos. Autobus di linea da Pamplona e/o Logroño per tutte le località dove si fa tappa.

IMPORTANTE! Si ricorda che i voli o altri mezzi di trasporto per raggiungere il punto di partenza e per rientrare non sono compresi nel pacchetto. Per motivi pratici è consigliabile provvedere all’acquisto tramite la propria agenzia di viaggi di fiducia o da sé. Il nostro ufficio è comunque a disposizione per fornire indicazioni ed eventualmente anche per l’acquisto di biglietti aerei; per visualizzare le relative condizioni cliccare qui

PROGRAMMI PERSONALIZZATI. A richiesta si elaborano programmi personalizzati per iniziare e per terminare il viaggio in qualsiasi punto dell’itinerario. A titolo esemplificativo, chi volesse evitare la lunga e dura salita dal versante francese, può iniziare il viaggio da Roncesvalles. Chi ha poco tempo a disposizione, può fare solo le prime tappe o un certo numero di tappe intermedie. Chi ha già fatto le prime tappe, può iniziare il viaggio dal punto in cui ha lasciato in precedenza. Il nostro ufficio è a disposizione per proporre le soluzioni adatte a ciascuno.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “CAMMINO di SANTIAGO “dai Pirenei a Burgos” in libertà”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.