• Necropoli di Sutri
  • Arrivo a Sutri
  • Palazzo dei papi (Viterbo)

Gli “ultimi 100 Km” della Via Francigena

da Viterbo al Soglio di Pietro

Pacchetti individuali disponibili tutto l’anno

Viaggio a piedi in libertà sulle orme dei pellegrini romei, “ultimi 100 Km alla tomba di Pietro”, con bagaglio trasportato.

Il nostro itinerario comincia da Viterbo, una delle sedi papali durante il Medio Evo celebre per avere ospitato il “Primo Conclave”, e termina nella Basilica di San Pietro o “Soglio di Pietro”.  Il percorso si snoda attraverso la ricca campagna della Tuscia, con le sue vaste pianure intensamente coltivate, toccando borghi scavati nel tufo e vestigia di civiltà antichissime, passando per aree protette ricche di boschi e di acque.

Nel pacchetto base, il percorso di 105 Km è suddiviso in 5 tappe di 19-24 Km di lunghezza. In alternativa, il percorso può essere suddiviso in 3, 4 o 6 tappe.

 

 

Descrizione prodotto

Gli “ultimi 100 Km” della Via Francigena: da Viterbo al Soglio di Pietro

Pacchetto base da Viterbo a Roma in 5 tappe. Codice viaggio VFUC5 (105 Km / 5 tappe / 6 notti / 7 giorni)

Pacchetto relax da Viterbo a Roma in 6 tappe. Codice viaggio VFUC6 (105 Km / 6 tappe / 7 notti / 8 giorni)

Pacchetto presto da Viterbo a Roma in 4 tappe. Codice viaggio VFUC4 (105 Km / 4 tappe / 5 notti / 6 giorni)

Pacchetto prestissimo da Viterbo a Roma in 3 tappe. Codice viaggio VFUC3 (105 Km / 3 tappe / 4 notti / 5 giorni)

 

 

 

 

Programmi "base" e "relax"

Gli “ultimi 100 Km” della Via Francigena: da Viterbo al Soglio di Pietro

Pacchetto “base” (5 tappe)

Codice viaggio VFUC5 (105 Km / 5 tappe / 6 notti / 7 giorni)

Arrivo a Viterbo per proprio conto.

Tappa 1. Viterbo – Cura di Vetralla (20 Km) – Partenza dal Palazzo Papale, accanto alla Cattedrale di Viterbo. Attraversiamo la campagna in leggerissimo saliscendi, incontrando lungo il percorso luoghi sacri come quello del martirio dei santi Ilario e Valentino e la Via Crucis accanto ad una tomba etrusca. A Vetralla, facciamo una breve deviazione per visitare il centro storico prima di proseguire in leggera salita per la frazione moderna di Cura.

Tappa 2. Cura di Vetralla – Sutri (20 Km) – Percorriamo un bel sentiero nel bosco e poi passiamo dalla Cappella della Madonna di Loreto, circondata da piantagioni di noccioli. In leggera discesa, superate le “Torri di Orlando”, entriamo nel borgo antico di Capranica.  Continuando a scendere, arriviamo alle mura di Sutri ed entriamo in paese per Porta Franceta.

Tappa 3. Sutri – Campagnano di Roma (24 Km) – All’uscita da Sutri, troviamo la zona archeologica con l’anfiteatro romano scavato nel tufo. Attraversiamo una pianura coperta di piante di nocciolo e più avanti il paese di Monterosi. In leggera discesa tra boschi e campi coltivati, arriviamo nel Parco della Valle del Treja, con le piccole ma suggestive Cascate di Monte Gelato.  Scavalcata una collinetta, raggiungiamo infine Campagnano di Roma e percorriamo il corso attraversando il centro storico.

Tappa 4. Campagnano di Roma – La Storta (22 Km) – Dopo il tratto iniziale in salita, cominciamo a scendere verso il Santuario della Madonna del Sorbo, circondato da fitti boschi.  Dopo una breve salita, arriviamo a Formello e ne attraversiamo il borgo antico soffermandoci brevemente per visitare la Chiesa di san Lorenzo. Lasciato il paese, attraversiamo l’area archeologica con antiche grotte scavate nel tufo. Dopo un centro abitato ed un grande impianto sportivo, percorriamo i sentieri lungo il Torrente Cremera e passiamo per il sito delle Rovine di Veio. Passando da Isola Farnese, raggiungiamo la Via Cassia all’altezza del quartiere La Storta, alla periferia di Roma.

Tappa 5. La Storta – San Pietro (19 Km) – L’ultima tappa inizia lungo i marciapiedi della Via Cassia, che lasciamo dopo qualche Km per entrare nell’area protetta dell’Insugherata. All’uscita del parco, seguiamo Via Trionfale verso Monte Mario. Infine scendiamo verso le rive del Tevere e proseguiamo sempre dritto lungo Viale Angelico oppure lungo la banchina del fiume per arrivare in Piazza San Pietro. Qui possiamo ritirare il meritato “testimonium” avendo compiuto il viaggio.

Partenza da Roma per proprio conto.

Pacchetto “relax” (6 tappe)

Codice viaggio VFUC6 (105 Km / 6 tappe / 7 notti / 8 giorni)

Arrivo a Viterbo per proprio conto.

Tappa 1. Viterbo – Cura di Vetralla (20 Km) e Tappa 2. Cura di Vetralla – Sutri (20 Km): come nel pacchetto base.

Tappa 3. Sutri – Monte Gelato/Mazzano Romano (18 Km) – All’uscita da Sutri, troviamo la zona archeologica con l’anfiteatro romano scavato nel tufo. Attraversiamo una pianura coperta di piante di nocciolo e più avanti il paese di Monterosi. In leggera discesa tra boschi e campi coltivati, arriviamo nel Parco della Valle del Treja, con le piccole ma suggestive Cascate di Monte Gelato.

Tappa 4. Monte Gelato – Formello (14 Km). Scavalcata una collinetta, raggiungiamo Campagnano di Roma e percorriamo il corso attraversando il centro storico. Dopo un tratto in salita, cominciamo a scendere verso il Santuario della Madonna del Sorbo, circondato da fitti boschi.  Dopo una breve salita, arriviamo a Formello e visitiamo la chiesa di San Lorenzo nel borgo vecchio.

Tappa 5. Formello – La Storta (14 Km) – Lasciato il paese, attraversiamo l’area archeologica con antiche grotte scavate nel tufo. Dopo un centro abitato ed un grande impianto sportivo, percorriamo i sentieri lungo il Torrente Cremera e passiamo per il sito delle Rovine di Veio. Passando da Isola Farnese, raggiungiamo la Via Cassia all’altezza del quartiere La Storta, alla periferia di Roma.

Tappa 6. La Storta – San Pietro (19 Km): come la Tappa 5. del pacchetto base.

Partenza da Roma per proprio conto.

 

Programmi "presto" e "prestissimo"

Gli “ultimi 100 Km” della Via Francigena: da Viterbo al Soglio di Pietro

Pacchetto “presto” (4 tappe)

Codice viaggio VFUC4 (105 Km / 4 tappe / 5 notti / 6 giorni)

Arrivo a Viterbo per proprio conto.

Tappa 1. Viterbo – Madonna di Loreto (25 Km) – Partenza dal Palazzo Papale, accanto alla Cattedrale di Viterbo. Attraversiamo la campagna in leggerissimo saliscendi, incontrando lungo il percorso luoghi sacri come quello del martirio dei santi Ilario e Valentino e la Via Crucis accanto ad una tomba etrusca. A Vetralla, facciamo una breve deviazione per visitare il centro storico prima di proseguire in leggera salita per la frazione moderna di Cura. Percorriamo un bel sentiero nel bosco ed arriviamo alla Cappella della Madonna di Loreto.

Tappa 2. Madonna di Loreto – Monte Gelato (32 Km) – Attraverso una piantagione di noccioli, in leggera discesa, superate le “Torri di Orlando”, entriamo nel borgo antico di Capranica.  Continuando a scendere, arriviamo alle mura di Sutri e subito dopo troviamo la zona archeologica con l’anfiteatro romano scavato nel tufo. Attraversiamo una pianura coperta di piante di nocciolo e più avanti il paese di Monterosi. In leggera discesa tra boschi e campi coltivati, arriviamo nel Parco della Valle del Treja, con le piccole ma suggestive Cascate di Monte Gelato.

Tappa 3. Monte Gelato – La Storta (29 Km) – Scavalcata una collinetta, raggiungiamo Campagnano di Roma e percorriamo il corso attraversando il centro storico. Dopo il tratto iniziale in salita, cominciamo a scendere verso il Santuario della Madonna del Sorbo, circondato da fitti boschi.  Dopo una breve salita, arriviamo a Formello e ne attraversiamo il borgo antico soffermandoci brevemente per visitare la Chiesa di san Lorenzo. Lasciato il paese, attraversiamo l’area archeologica con antiche grotte scavate nel tufo. Dopo un centro abitato ed un grande impianto sportivo, percorriamo i sentieri lungo il Torrente Cremera e passiamo per il sito delle Rovine di Veio. Passando da Isola Farnese, raggiungiamo la Via Cassia all’altezza del quartiere La Storta, alla periferia di Roma.

Tappa 4. La Storta – San Pietro (19 Km) – L’ultima tappa inizia lungo i marciapiedi della Via Cassia, che lasciamo dopo qualche Km per entrare nell’area protetta dell’Insugherata. All’uscita del parco, seguiamo Via Trionfale verso Monte Mario. Infine scendiamo verso le rive del Tevere e proseguiamo sempre dritto lungo Viale Angelico oppure lungo la banchina del fiume per arrivare in Piazza San Pietro. Qui possiamo ritirare il meritato “testimonium” avendo compiuto il viaggio.

Partenza da Roma per proprio conto.

Pacchetto “prestissimo” (3 tappe)

Codice viaggio VFUC3 (105 Km / 3 tappe / 4 notti / 5 giorni)

Arrivo a Viterbo per proprio conto.

Tappa 1. Viterbo – Sutri (40 Km). Partenza dal Palazzo Papale, accanto alla Cattedrale di Viterbo. Attraversiamo la campagna in leggerissimo saliscendi, incontrando lungo il percorso luoghi sacri come quello del martirio dei santi Ilario e Valentino e la Via Crucis accanto ad una tomba etrusca. A Vetralla, facciamo una breve deviazione per visitare il centro storico prima di proseguire in leggera salita per la frazione moderna di Cura. Percorriamo un bel sentiero nel bosco e poi passiamo dalla Cappella della Madonna di Loreto, circondata da piantagioni di noccioli. In leggera discesa, superate le “Torri di Orlando”, entriamo nel borgo antico di Capranica.  Continuando a scendere, arriviamo alle mura di Sutri ed entriamo in paese per Porta Franceta.

Tappa 2. Sutri – Formello (33 Km). All’uscita da Sutri, troviamo la zona archeologica con l’anfiteatro romano scavato nel tufo. Attraversiamo una pianura coperta di piante di nocciolo e più avanti il paese di Monterosi. In leggera discesa tra boschi e campi coltivati, arriviamo nel Parco della Valle del Treja, con le piccole ma suggestive Cascate di Monte Gelato.  Scavalcata una collinetta, raggiungiamo infine Campagnano di Roma e percorriamo il corso attraversando il centro storico. Dopo un tratto in salita, cominciamo a scendere verso il Santuario della Madonna del Sorbo, circondato da fitti boschi.  Dopo una breve salita, arriviamo a Formello  e visitiamo la chiesa di San Lorenzo nel borgo vecchio.

Tappa 3. Formello – San Pietro (32 Km) – Lasciato il paese, attraversiamo l’area archeologica con antiche grotte scavate nel tufo. Dopo un centro abitato ed un grande impianto sportivo, percorriamo i sentieri lungo il Torrente Cremera e passiamo per il sito delle Rovine di Veio. Passando da Isola Farnese, raggiungiamo la Via Cassia all’altezza del quartiere La Storta, alla periferia di Roma. Proseguiamo lungo i marciapiedi della Via Cassia, che lasciamo dopo qualche Km per entrare nell’area protetta dell’Insugherata. All’uscita del parco, seguiamo Via Trionfale verso Monte Mario. Infine scendiamo verso le rive del Tevere e proseguiamo sempre dritto lungo Viale Angelico oppure lungo la banchina del fiume per arrivare in Piazza San Pietro. Qui possiamo ritirare il meritato “testimonium” avendo compiuto il viaggio.

Partenza da Roma per proprio conto.

Informazioni

SERVIZI INCLUSI NELLA QUOTA
• Camere private con bagno in strutture ricettive di vario genere e livello (albergo, convento, agriturismo, B&B) ubicate nelle località di partenza/arrivo.
• Prima colazione.
• Trasporto bagagli (un collo a persona; bagagli extra con supplemento).
• “Kit del pellegrino” con credenziale ufficiale della Via Francigena e guida personalizzata al percorso.
• Assicurazione “medico bagaglio”.
• Assistenza telefonica.

SERVIZI OPZIONALI
• Pernottamenti aggiuntivi.
• Alloggio in strutture di livello superiore.
• Cena, cestino pranzo.
• Trasporto di bagaglio extra.
• Trasferimenti lungo il percorso.

Condizioni generali di vendita

Prezzi

Pacchetto “base” da Viterbo a Roma in 5 tappe. Codice viaggio VFUC5

  • in camera doppia o tripla: € 375,00
  • supplemento camera singola: € 160,00

Pacchetto “relax” da Viterbo a Roma in 6 tappe. Codice viaggio VFUC6

  • in camera doppia o tripla: € 450,00
  • supplemento camera singola: € 180,00

Pacchetto “presto” da Viterbo a Roma in 4 tappe. Codice viaggio VFUC4

  • in camera doppia o tripla: € 310,00
  • supplemento camera singola: € 130,00

Pacchetto “prestissimo” da Viterbo a Roma in 3 tappe. Codice viaggio VFUC3

  • in camera doppia o tripla: € 250,00
  • supplemento camera singola: € 105,00

Tutti i prezzi indicati sono “a persona” e soggetti a disponibilità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Gli “ultimi 100 Km” della Via Francigena”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.