• mapppa generale 2019
  • santiago do cacem
  • veduta di odeceixe
  • villaggio particolare
  • Jpeg
  • Jpeg
  • fattoria a svicente
  • erosione a sagres
  • Jpeg
  • vista santiago cacem
  • Statua

Rota Vicentina – presentazione

Rota Vicentina

Pacchetti “su misura” disponibili da gennaio a giugno e da settembre a dicembre 2020
Per i mesi di luglio e agosto vi invitiamo a consultarci

Viaggio a piedi in libertà nel Sud del Portogallo, lungo la “Rota Vicentina”.

La “Rota Vicentina”, in pochi anni ha conquistato un posto di rilievo nel panorama dei cammini europei.

L’itinerario si snoda lungo la fascia costiera delle regioni portoghesi di Alentejio ed Algarve.

Con la sua lunghezza complessiva di 740 Km, suddivisa in due rami principali ed una serie di circuiti locali, la rete di sentieri della Rota Vicentina offre ai camminatori e alle camminatrici numerose possibilità.

Grazie al clima mite del Sud del Portogallo, si può percorrere quasi tutto l’anno; i mesi estivi più caldi, luglio ed agosto, sono i meno consigliabili.

IL SENTIERO DEI PESCATORI (Trilho dos Pescadores): 227 km di sentieri, solitamente suddivisi in 13 tappe. Da quest’anno il percorso comincia dalla spiaggia di S.Torpes (nei dintorni della cittadina portuale di Sines) e si sviluppa lungo la costa dell’Oceano Atlantico fino all’estrema punta sudoccidentale d’Europa, Cabo S.Vicente, proseguendo lungo la costa meridionale fino a Lagos. Villaggi di pescatori e paesini gioiello, natura selvaggia e incontaminata, spiagge e scogliere con vedute mozzafiato.

CAMMINO STORICO (Caminho Histórico): 263 km di sentieri, solitamente suddivisi in 13 tappe da Santiago do Cacém a Cabo S.Vicente, tra le colline e le vallate dell’entroterra e la fascia costiera. Un intreccio di storia cultura gastronomia e natura, fatto di paesi e villaggi ricchi di storia e autenticità, in un alternarsi di florida campagna boschi e riserve naturali.

CIRCUITI LOCALI (Percursos Circulares): 24 circuiti locali per un totale di 263 km che si intersecano coi due percorsi principali e che permettono di raggiungere luoghi particolari.

I vari rami si possono combinare tra di loro: consultateci per il vostro itinerario ideale personalizzato.

 

Descrizione prodotto

La “Rota Vicentina” è una rete di sentieri che si sviluppa nel Sud del Portogallo. In totale, sono 740 km di sentieri da percorrere a piedi lungo la costa più bella e meglio conservata del Sud Europa e nel suo immediato entroterra. Ai due percorsi principali, detti Caminho Histórico (Historical Way) e Trilho dos pescadores (Fishermen’s Trail), si aggiungono diversi Percorsi circolari (Circular Routes) che permettono di esplorare a fondo la costa. Sono in gran parte all’interno della Riserva Naturale Alentejo Costa Vicentina. Un’esperienza unica attraverso due mondi, tra una cultura rurale autentica ed una costa sorprendentemente selvaggia.

I sentieri sono perfettamente segnati in entrambe le direzioni: li si può percorrere in piena autonomia e completa sicurezza in tutte le stagioni, evitando i mesi di Luglio ed Agosto.

I sentieri che presentiamo in questa pagina coprono l’intera Rota Vicentina. I vari tratti si possono combinare tra loro creando itinerari personalizzati per tutti i gusti.

Il Sentiero dei Pescatori

IL SENTIERO DEI PESCATORI

Il Sentiero dei Pescatori (in portoghese: Trilho dos Pescadores) è un percorso lungo la costa dell’Oceano Atlantico attraverso una natura di selvaggia bellezza nella quale si inseriscono armoniosamente i villaggi di pescatori. La piattaforma rocciosa e le dune sono coperte dalla tipica bassa vegetazione costiera. L’erosione del mare e del vento e gli sbocchi in mare dei numerosi corsi d’acqua grandi e piccoli, hanno dato luogo ad un’alternanza unica di falesie e dune, insenature e scogli protesi verso le onde, spiagge e boschetti. Si cammina prevalentemente vicino al mare, con variazioni altimetriche contenute ma comunque tali da offrire frequenti cambi di prospettiva e scorci mozzafiato. Si va verso l’interno solo per rispettare la natura delle zone protette più delicate, per attraversare i fiumi maggiori e quando lo impone la natura stessa.

I sentieri sono percorribili sia in direzione da Nord verso Sud e poi verso Est che in direzione opposta.

 

Il Cammino Storico

IL CAMMINO STORICO

Il Cammino Storico (in portoghese: Caminho Hist­órico) è un itinerario in ambiente rurale nel Sud del Portogallo che attraversa i principali centri abitati tra la fascia costiera e l’entroterra. Si toccano città cariche di secoli di storia, villaggi rurali, colline ricche di boschi e di floride coltivazioni, vallate attraversate da fiumi, laghi e macchie costiere, le imponenti falesie sferzate dai venti e dalle onde dell’Oceano Atlantico, fino all’estremità sudoccidentale d’Europa, il Cabo de S.Vicente proteso verso l’Africa e le Americhe. Gli ampi sentieri che lo caratterizzano, ne consentono la percorribilità sia a piedi che in bicicletta.

I sentieri sono percorribili sia in direzione da Nord verso Sud che in direzione opposta.

Circuiti Locali

CIRCUITI LOCALI

I Circuiti Locali (in portoghese: Percursos Circulares) sono una serie di percorsi circolari di lunghezza breve e media, distribuiti lungo i due assi portanti della Rota Vicentina. Sono ideali per chi desideri fare delle camminate di poche ore, tornando al punto di partenza. Particolarmente consigliati per approfondire la conoscenza del territorio e delle comunità locali.

I sentieri sono percorribili in entrambe le direzioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Rota Vicentina – presentazione”